Ogni giorno si apre, appena svegli, con un  pensiero al Signore e con una preghiera  semplice composta dalla recita del Ti adoro,  del Padre Nostro e dell’Ave Maria.  Il tempo  della giornata è vissuto come un dono di Dio,  con il senso vivo della presenza del Signore.  Alla sera, l’ultimo pensiero è per il Signore al  quale viene consegnata tutta la giornata nella  pace di un sereno affidamento. La pratica della preghiera semplice è  volta  alla valorizzazione delle forme brevi di  preghiera, così come ci sono state consegnate  dalla tradizione cristiana. Spesso nella vita ci  sono tempi che non possono concedersi alla  lettura, tuttavia la conoscenza a memoria di  alcune preghiere possono essere un luogo  privilegiato per mantenere la presenza di Dio  nel proprio cuore durante il giorno, in modo  particolare al mattino e alla sera.  
La recita meditata e adulta del Ti Adoro   diventa allora un aiuto prezioso per richiamare  i contenuti della lode e dell’offerta e per  suscitare gli affetti più elementari e semplici  della vita.   Il Padre nostro  raccoglie il segreto della  preghiera cristiana  e mantiene vivo il desiderio  del Regno. La preghiera dell’Ave Maria, recitata al  mattino e alla sera,  è un piccolo segno che  sostiene la devozione alla Madonna, colei che ci  introduce al mistero di Cristo (cfr. pratica  dell’Angelus Domini).  Maria, Vergine fedele,  Madre del dolore, Regina degli Apostoli, sia per  tutti, e soprattutto per ogni donna, colei che  aiuta a sostenere il cammino della fede lungo  la vita.   .
2. La preghiera del Salmo     al mattino e alla sera Accanto alla preghiera semplice, al mattino e  alla sera, c’è la recita di un salmo, proclamato  da soli o in coppia; in questo modo la preghiera  del mattino e della sera diventa una  introduzione progressiva alla conoscenza e alla  pratica della Liturgia delle Ore, così come è  proposta dalla Chiesa.  Ogni coppia di sposi impara  progressivamente a pregare con la Liturgia  delle Ore, tenendo conto della propria storia  personale e della propria sensibilità, non senza  un confronto nella direzione spirituale.   Infine, alla sera c’è lo spazio per  un  momento di ringraziamento e di richiesta di  perdono.
i segni del giorno
via Mons. Castelli 12 - 21047 Saronno (VA)     tel 02 96709047 info@laparabola.org
Home Home Chi Siamo Chi Siamo La Regola La Regola il Kairos il Kairos Appuntamenti Appuntamenti Dove siamo Dove siamo Copyright ©:: Comunità La Parabola - via Mons. Castelli 12 - 21047 Saronno (VA) :: tel 02 96709047 :: info@laparabola.org links utili